UN VIVAIO IN CTA LA “VERDE ALCHIMIA” - CTA FAUNI
16187
post-template-default,single,single-post,postid-16187,single-format-gallery,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

UN VIVAIO IN CTA LA “VERDE ALCHIMIA”

Fare vita di comunità significa edificare insieme, costruire insieme, vivere insieme, prendersi cura insieme delle risorse comuni. Ecco perché anche la cura del nostro verde è pensata attraverso un lavoro generativo che unisce e arricchisce tutti.

In tal senso, il laboratorio “Verde Alchimia” è stato pensato  a partire da tanti  singoli elementi che, messi insieme, in comune, generano Vita.

Così la natura, il bosco, la terra, l’acqua, i colori, il tempo, la flora, il benessere, la collaborazione, le mani generano una vita, mescolati insieme, si trasformano, e  attraverso un lavoro di “Alchimia” le  piccole, delicate  talee apicali vegetative possono diventare,  piante grandi, vigorose e colorate!

Il senso del percorso dell’attività laboratoriale parte dal concetto del “ prendersi cura”, se noi siamo in grado di prenderci cura di noi stessi, saremo in grado di prenderci cura anche dell’altro, ed in questo caso, di ciò ci circonda e anche del verde della nostra comunità, che è parte integrante della vita di tutti i giorni.

Ma per far crescere delle piante sane e vigorose serve una base solida e forte, la terra. Infatti   al fine di rendere “drenante” la terra di castagno raccolta dal bosco, cioè pronta ad ospitare le talee, gli utenti  l’hanno lavorata con le loro mani unendola alla  sabbia, alla torba e ai fondi di caffè.

Una volta pronta la terra è stata poi versata all’interno di appositi vasi dove sono state interrate  delicatamente le talee di Geranio precedentemente preparate e suddivise in ordine sia  di colore che di dimensioni.

Diverse le tipologie del Geranio utilizzato: zonale, edera e citronella di vario colore (rosa, rosso, fuxia, bianco  e salmone).

Contestualmente sono state costruite tre grandi vasche di legno, precedentemente costruite e successivamente  dipinte dagli stessi utenti con colori variopinti,  ove sono stati disposti gli oltre trecento vasi.

Il ciclo di vita delle piante è un processo continuo, dinamico e generativo, ecco perché è stata inoltre disposta una apposita serra dove far crescere le piante e proteggerle dalla stagione invernale in arrivo.

Ci auguriamo che presto sia possibile riaprire le porte della nostra comunità e permettere al territorio di venire a visitare il nostro vivaio “Verde Alchimia” per condividere questo importante progetto con Voi!